Bruno Santanera descrive:
“stress = tensione = elettricità + magnetismo”
che insieme costituiscono le componenti della parola “elettromagnetismo”.
La base della vita!
I nostri nonni utilizzavano i termini teso, irritabile e nervoso. Il termine “stress” deriva dal verbo latino “stringere” e significa tendere e viene quindi correlato alla tensione.

Durante la Seconda Guerra Mondiale gli alleati hanno liberato l’Europa. Secondo gli europei, gli alleati hanno portato a tensioni ma essi utilizzavano il termine stress al posto di “tensione”. Questo deriva dal medico canadese H. Selye che negli anni ’30 aveva introdotto il termine stress per indicare persone con problemi psichici e fisici.

I termini ‘tensione’ e ‘teso’ oggi non sono più utilizzati sempre. Parliamo più facilmente di stress e stressato indicano vari tipi di dolori.  C’è molta confusione sul significato del termine stress, mentre nell’opera originale del medico H. Selye si legge chiaramente: “Stress è tensione”, necessaria per la vita!

Esperienza pratica dal 1982
I pazienti che venivano per la prima volta nello studio di Bruno Santanera nella maggior parte dei casi accusavano dolori permanenti quali cefalea, insonnia, dolori muscolari, dolori da arto fantasma, iperventilazione, ansia, aritmia, problemi dermatologici, eccetera. Egli chiedeva loro se erano stati dal medico. Il medico aveva diagnosticato loro che si trattava di “stress”, che il paziente era troppo preso dai propri impegni o troppo preoccupato.

La maggior parte dei pazienti veniva trattato con calmanti, pomate o antidolorifici. Innanzitutto assumevano ciò che il medico aveva prescritto loro ma il problema per molti

persisteva… il che comportava “che il paziente deve imparare a convivere con esso”. Per questo si rivolgevano a Bruno Santanera. Santanera spiegava loro che il significato scientifico di “stress è tensione” è un campo elettromagnetico instabile. Ovvero l’eccesso di carica positiva (+) o negativa (—)cerca uno sfogo tramite il sistema nervoso verso i punti deboli nel nostro corpo e genera o intensifica dolori psichici o fisici.

Bruno Santanera:
Con la “spiegazione della sua teoria e invenzione” ha trovato l’equilibrio della tensione elettromagnetica instabile: Per questi pazienti è stata la soluzione!